Post

Labirinti della Ragione

Un detenuto compare davanti a un giudice per ascoltare la sentenza. "Non mi è consentito infliggere pene crudeli o insolite", comincia il giudice, in modo piuttosto infausto. "La pena più severa che mi sia consentito infliggere è la morte mediante impiccagione. Sarà quindi la forca. Al di là di questo, la mia unica libertà risiede nel fissare una data per la vostra impiccagione. In proposito sono indeciso.  Il mio impulso sarebbe di ordinare un'esecuzione immediata e farla finita. D'altro canto, questa potrebbe essere un'immeritata gentilezza. Non avreste tempo per meditare sul fato imminente. Scelgo invece questo compromesso: vi condanno a essere impiccato all'alba di uno dei sette giorni della prossima settimana. Inoltre darò istruzioni al carnefice per assicurarmi che non abbiate modo di conoscere in anticipo il giorno in cui sarete impiccato. Ogni sera andrete a dormire chiedendovi se vi aspetta la forca il mattino seguente, e quando arriverà il mome…

Tutto comincia però con una scelta...

Immagine
Partiamo da qui: io non sono nessuno.
E come ogni nessuno che si rispetti, potrei benissimo essere chiunque... Se sei arrivato/a su questo blog non ti chiederò di leggere, non lo fare... ci sono solo mie idee e considerazioni... robe che mi frullano nella mente, senza logica alcuna... hai presente MR Robot? Se non lo hai visto chiudi qui e torna quando lo avrai visto...

... Bene, ora che lo hai guardato magari hai una visione di insieme della società tecnologica attuale che si avvicina alla mia... e magari quello che dirò in questo blog potrebbe anche interessarti, chissà...

Se così non fosse sentiti libero/a di salutarci qui, non sentirò la tua mancanza, tanto meno tu la mia... pari e patta, palla al centro.

Perché ho scelto di aprire un blog? Questo Blog? Perché è un po' che ho idee in testa e non so dove riporle... forse in questo magazzino virtuale possono prendere forma, staremo a vedere.

Dice Morpheus (in risposta al Merovingio): Tutto comincia però con una scelta...

No. Err…